L'informazione giuridica tra domanda e offerta

di
Redazione #PA
31 maggio 2018

Giovedì 31 maggio 2018, ore 15,00/17,00, via Volta 66, Como

h 15.00 - 17,00

Come viene concepita e gestita l'informazione giuridica in Italia tra case editrici, riviste di settore, siti internet degli studi legali e professionisti? Cosa gli uni si aspettano dagli altri?

L'impressione è che ci sia una prevalenza quantitiva, ma indistinta, dell'offerta rispetto ad una domanda che viene modulata sulla scorta delle esigenze del momento, a seconda che si tratti di mero aggiornamento piuttosto che di ricerche generate dalle scadenze processuali.

Tutti noi  veniamo giornalmente sommersi da comunicazioni contenenti informazione giuridica: la lettura delle newsletter mattiniere necessita di un tempo che non disponiamo. Vorremmo trovare immediatamente le rilevanze informative che ci servono, ma d'altro canto le case editrici (e così i siti degli studi professionali) non possono conoscerle così nel dettaglio.

Quando poi accediamo all'informazione estesa, è impressione diffusa che le tecniche di scrittura delle pubblicazioni online spesso replichino quelle delle pubblicazioni cartacee, dimenticando che l'informazione digitale necessita di altre strategie, mirate a catturare e mantenere l'attenzione del lettore nella misura in cui non possono contare sull'ampiezza della disponibilità visiva della carta stampata e della naturale non linearità della lettura umana. 

Di fronte ad uno scritto correttamente impaginato e ad un carattere scorrevole, si attivano infatti meccanismi di lettura veloce che, se è vero che portano il lettore a saltare singoli caratteri, parole e frasi, è altresì vero che nelle poche decine di caratteri disponibili su un device mobile non possono operare, necessitando così di tecniche compositive e grafiche che mantengano alta l'attenzione del lettore.

Parleremo di questo in un incontro con case editrici, professionisti, autori di pubblicazioni, web agency, linguisti e responsabili della comunicazione di studi strutturati.

L'incontro, strutturato in forma di forum non aperto al pubblico, si terrà presso lo studio Spallino-Mauri in via Volta 66, Como.

Terremo traccia e publicheremo una sintesi degli interventi.

Partecipanti

  • Giovanni Acerboni, linguista, Writexp s.r.l.;
  • Serena Bolcano, Responsabile Marketing, studio Corno - CIS Centro Studi di Impresa;
  • Joseph Brigandì, avvocato amministrativista, studio legale Brigandì;
  • Ada De Cesaris, avvocato amministrativista, studio legale NCTM;
  • Giovanni Frassi, Ovosodo s.r.l.;
  • Guido Inzaghi, avvocato amministrativista, Studio Belvedere Inzaghi & Partners - BIP.
  • Alessandra Noli Calvi, avvocato amministrativista, studio Legale Noli;
  • Guglielmo Saporito, studio legale Saporito;
  • Francesca Savona, Chief Publishing Officer, Dott. A. Giuffrè Editore S.p.A.;
  • Lorenzo Spallino, avvocato amministrativista, studio legale Spallino-Mauri.
h 15.00 - 17,00

NEWSLETTER